Ecco qualche tendenza per l’interior design di un hotel

Ecco qualche tendenza per l’interior design di un hotel

posted in Pillole Concrete on by with No Comments

Quali sono le tendenze per l’interior design di un hotel?

L’interior design di un hotel è un mondo in costante cambiamento, che segue tendenze e mode ed è in continua evoluzione. E’, però, possibile avere qualche idea, spunto, tendenza da cui trarre spunto o a cui ispirarsi.

Sfumare i confini tra interni ed esterni

L’esperienza sensoriale percorre una strada molto lunga. Questo principio ben si integra con la varietà di servizi offerti dai proprietari di hotel moderni, che si sforzano di mantenere il confine tra esterno e interno il più etereo possibile, soprattutto a livello di interior design. Non solo le camere vengono allargate verso deck e terrazze; non solo! Tramite un’accurata opera di interior design la natura è portata all’interno in ogni modo possibile, tramite pannelli in legno, decorazioni in pietra, vegetazione lussuriosa, cascate interne, etc. Questi elementi di interior design aiutano a smorzare le tensioni degli ospiti.

Spazi personalizzati

E’ accertato che un hotel rimane nella memoria del proprio ospite molto più a lungo se quest’ultimo ha vissuto un’esperienza memorabile e unica. Per far ciò, si consiglia di personalizzare gli spazi quanto più possibile. Gli hotel pop-up o quelli modulari sono degli hotel di design che colpiscono e che stanno prendendo sempre più piede nell’industria del turismo. Anche le camere a tema hanno un grande impatto sugli ospiti, soprattutto se un ospite può provarne solo una alla volta.

Un interior design che faccia sentire l’ospite a casa lontano da casa

Più di ogni altra cosa, una camera di un hotel deve essere confortevole e far sentire l’ospite a casa. Non importa quanto lussuriosa, tecnologica e a tema sia una camera, l’intimità è la cosa che più conta. A livello di interior design si può giocare aggiunte in legno, elementi decorativi, tappeti, tende, caminetti, etc.

Un nuovo interior design per la lobby

La reception deve essere concepita come uno spazio multi-uso, in quanto in questo spazio avvengono sempre più spesso incontri. Con l’aumento dei viaggi per lavoro, quest’area, infatti, può fornire uno spazio per un aperitivo informale, per lavorare al pc, etc. A livello di interior design relativo a quest’area, le tendenze del momento vedono l’utilizzo di muri verdi, cascate interne, grandi candelabri e stazioni multimediali.

Idee green

Gli ospiti attenti alla sostenibilità sono in costante aumento; per questo anche i proprietari di hotel sono sempre più propensi verso ciò che è green. La sostenibilità è una materia molto complessa soprattutto per gli albergatori che devono essere sempre attenti a minimizzare i costi a breve termine, ma può portare a idee di interior design che verranno molto apprezzate dagli ospiti, come, per esempio, finestroni per la luce naturale, materiali di costruzione naturali, pareti e soffitti verdi, cestini di riciclo per gli ospiti, rubinetti elettronici, cibi locali, riciclaggio delle acque grigie.

Ripensare alla configurazione delle camere

L’interior design delle camere è cambiato. Il classico letto-tavolino-armadio, infatti, è surclassato; l’ospite, infatti, si aspetta di essere sorpreso. Uffici creativi per gli uomini d’affari, pannelli televisivi, divani affiancati a letti giganti sono elementi utili a sorprendere l’ospite. E non finisce qui! Esplosioni di colore e oggetti decorativi faranno vivere all’ospite un’esperienza unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.