Il turnover: un grosso problema per gli albergatori

Il turnover: un grosso problema per gli albergatori

posted in Dossier on by with No Comments

 Turnover: è possibile prevenirlo?

Il turnover in un’azienda è sempre uno svantaggio: si istruiscono dipendenti, magari investendo anche denaro nella loro formazione, e poi questi se ne vanno, lasciando un vuoto di esperienza che difficilmente verrà colmato in poco tempo. Anche le imprese che operano nel turismo non sono esenti da questa problematica, anzi!

Ma quali sono le motivazioni che possono portare a questo turnover?

Sono molte le situazioni che possono spingere una persona ad andarsene, creando un turnover che va a inficiare sulla qualità del servizio prestato; per le strutture alberghiere i motivi principali sono dati dalla stagionalità del lavoro, al lavoro faticoso da svolgere con turni spesso lunghi e a stretto contatto con persone, i clienti, non sempre facili da gestire, dagli stipendi non adeguati alle mansioni alla scarsa formazione. Il turnover è un costo per l’hotel, che dovrà andare a investire nuovamente tempo e denaro nella selezione del personale e nella sua formazione.

Un team affiatato e compatto, nonché motivato, però, è una risorsa di notevole importanza per una struttura alberghiera, perché spesso coincide con un servizio di alta qualità e, quindi, con una clientela soddisfatta. Per stimolare la complicità del vostro staff, la sua professionalità e il legame che lo unisce con la vostra struttura, quindi, ecco qualche accorgimento da tenere in conto.

Fornite un’opportunità di crescita personale ai vostri dipendenti: questo li stimolerà a dare il meglio di sé, crescendo come persona. Anche un semplice corso di formazione darà nuove motivazioni e stimoli, senza dover necessariamente spostare il dipendente in un ruolo di maggior responsabilità.

Create nuove sfide, coinvolgete di più il vostro personale e date loro piccole responsabilità.

Dimostrate rispetto per quello che i vostri dipendenti fanno e fornite loro un adeguato supporto: un dialogo costante tra voi e i vostri impiegati servirà a prevenire eventuali malcontenti e malumori.

Pensate ai giusti incentivi: un ringraziamento per il lavoro svolto bene spesso fa la differenza. Anche solo condividere i risultati ottenuti, magari leggendo le recensioni ricevute, potrebbe servire da stimolo a fare ancora meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.