I vostri articoli vengono ignorati? Ecco come farvi leggere!

I vostri articoli vengono ignorati? Ecco come farvi leggere!

posted in Dossier on by with No Comments

6 tecniche di scrittura per rendere interessanti i vostri articoli

Ogni giorno vengono creati centinaia, migliaia di nuovi blog; da una stima addirittura uno ogni mezzo secondo. Immaginate a quanti articoli vengono scritti e a quanti, invece, vengono letti… Più di 150 milioni di blog per 400 milioni di lettori; se ogni lettore leggesse gli articoli di un solo blog, vorrebbe dire che ogni blog avrebbe 3 lettori. In una giungla come questa, come fare per distinguersi dalla massa? Migliorando le proprie abilità di scrittore!

Conosci il tuo pubblico

Per accattivarti i tuoi lettori, devi sapere tutto su di loro, quello che amano, a cosa sono interessati, etc. affinché i tuoi articoli siano sempre più affini ai loro interessi, coinvolgendo il lettore e fidelizzandolo.

Scrivere per i lettori che scorrono

Internet ha cambiato il modo di leggere. Quando leggiamo articoli online, ci trasformiamo in lettori che scorrono velocemente i testi, senza veramente leggerli a fondo. Il problema è che siamo subissati dalle informazioni e, quindi, dobbiamo filtrarle. Lo scorrere velocemente un testo è uno di questi filtri. Che fare per attirare il lettore a leggere veramente i nostri articoli? Una buona idea è quella di suddividerli in più paragrafi con sottotitoli che possano invogliare il lettore ad approfondire la questione. Inoltre usare il grassetto per certe parole serve a catturare l’attenzione dell’utente e a sottolineare i temi, permettendo a chi legge di capire se un articolo sia o meno interessante per lui molto velocemente.

Non darti delle arie

Quando stai scrivendo degli articoli, devi assolutamente evitare di fare il borioso. In primis non mettere in vendita i tuoi prodotti. Ricorda che il creare contenuti è un modo per fare marketing, può aiutare a vendere di più, ma non è uno strumento di vendita. I contenuti devono essere utili per i tuoi lettori e coinvolgerli in discussioni, devono fornire loro valore. Gli utenti, così, andranno ad approfondire di più cosa tu fai e, quindi, anche i tuoi prodotti. I contenuti di marketing non sono ciò che tu vendi, ma riguardano i tuoi clienti, i loro interessi, etc. Ricordati, inoltre, che non stai gareggiando per il premio Pulitzer. I tuoi articoli non devono essere una messa in mostra della tua bravura letteraria, ma devono coinvolgere i lettori.

Usa frasi semplici e brevi

Sembrerebbe il consiglio più semplice da mettere in pratica; in realtà scrivere articoli con frasi semplici e brevi è tutt’altro che facile! Va ricordato, infatti, che molti utenti visitano i blog dopo una pesante giornata lavorativa. Parole brevi e frasi corte favoriscono il lettore nella lettura scorrevole e lo agevolerà nella comprensione dei testi.

Fai il lavoro sporco per i tuoi lettori

I lettori non devono interpretare ciò che tu hai scritto, ma devono capirlo facilmente. Usare paroloni o frasi complesse rende difficile la lettura e ancora di più la comprensione e farà fuggire il lettore.  Scrivere articoli in maniera pulita, semplice e comprensiva permetterà un coinvolgimento maggiore degli utenti.

Trova la tua voce

Come i cantanti, anche gli scrittori hanno la propria voce, che, però, va allenata, scrivendo articoli e provando vari stili, per capire quale sia il proprio. Trovare il proprio stile di scrittura non è immediato, ma permetterà di renderti unico per i tuoi lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.